C

“LINEAMENTI DI MINIATURA MEDIEVALE” | Corso online a cura di Roberto Del Monte

24-25-26 Settembre 2021

ore 15,00-17,00

Durata complessiva: 6 ore

A chi si rivolge: il corso si rivolge a tutti coloro che hanno un interesse per il Medioevo ed i suoi repertori figurativi,
ed in particolare a studenti e laureati in Storia dell’Arte, Beni Culturali, Scienze del Turismo e Scienze Paleografiche.

Prerequisiti: Non è necessaria alcuna conoscenza pregressa.

Costo: 30€

Al termine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza.

 

  • Difficoltà 33% 33%

Le lezioni vengono sempre registrate integralmente.
Se perdi una lezione, o non puoi seguire in diretta, prenota senza pensieri: potrai recuperare il corso quando preferisci.

Come funziona: al termine del corso, a tutti coloro che lo hanno acquistato (che abbiano partecipato o meno), viene inviato uno o più link privati  per accedere alle registrazioni.

 

INTRODUZIONE

Il corso, primo di due moduli, si propone di fornire ai partecipanti gli strumenti fondamentali per conoscere, leggere ed interpretare i più importanti repertori figurativi della miniatura altomedievale europea. A questo scopo si accompagneranno i corsisti in un viaggio dalla tarda antichità romana fino alle soglie dell’Anno Mille, analizzando contaminazioni e peculiarità del linguaggio figurativo tardoantico ed altomedievale nel contesto europeo, senza tralasciare tecniche, strumenti, ed il ruolo sociale dei miniatori in epoca medievale.

Una particolare attenzione verrà data all’acquisizione di un metodo specifico di lettura delle immagini, affinché il corsista possa imparare cosa guardare e come guardarlo: disegno, colore, stile, posizione nella pagina, rapporto con il testo scritto.

Al termine del corso il partecipante avrà acquisito le competenze fondamentali per leggere ed interpretare correttamente le immagini miniate medievali, e sarà in grado di utilizzarle agevolmente come fonte per datare e localizzare la provenienza dei codici che le contengono.

  

  • LEZIONE 1 (24 Settembre, 2 ore)

– Gli strumenti, la tecnica, il ruolo sociale dei miniatori

– Dall’Antichità al mondo Tardoantico: contaminazioni e avanzamenti

La prima lezione offrirà ai partecipanti un’ampia introduzione alla disciplina, focalizzandosi sul ruolo della miniatura come strumento di indagine del codice manoscritto e sul suo rapporto con le altre scienze paleografiche. Seguirà l’analisi del momento chiave di passaggio dal mondo antico alla Tarda Antichità, e quindi dal rotolo antico al codex medievale.

  • LEZIONE 2 (25 Settembre, 2 ore)

– La cultura insulare: un nuovo linguaggio

– Recuperare l’antico per andare oltre: i codici carolingi e ottoniani

La seconda lezione offrirà due grandi filoni di indagine: da una parte la rivoluzione figurativa innescata dalla cultura insulare europea, dall’altra le nuove forme di recupero della cultura classica attraverso le produzioni dei centri monastici carolingi e ottoniani.

 

  • LEZIONE 3 (26 Settembre, 2 ore)

– Verso l’Anno Mille: la miniatura altomedievale in Italia

– Un caso studio: i rotoli di Exultet

La terza lezione aprirà uno spaccato sulle produzioni artistiche dei centri monastici in Italia alle soglie dell’Anno Mille, ed analizzerà in che modo e misura queste produzioni sono influenzate dai contesti d’oltralpe. Chiuderà il modulo la disamina di un caso studio particolarmente esemplare per la comprensione della storia della miniatura medievale.

 

  •  NB: qualora il numero degli iscritti dovesse essere elevato, ci riserviamo di raddoppiare le sessioni online nell’arco della stessa giornata o di più giornate, così da facilitare lo svolgimento delle lezioni.

Roberto Del Monte

Dottore in Storia dell’Arte Medievale all’Università degli Studi di Firenze, dal 2017 Roberto è Presidente dell’Associazione Culturale NUME Gruppo di Ricerca sul Medioevo Latino. Autore di numerose pubblicazioni, ha lavorato per la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, partecipando come relatore a convegni nazionali e internazionali, e come organizzatore alla creazione degli eventi NUME più importanti, tra cui il nostro consueto appuntamento annuale con gli Studi Medievali, ponendo sempre al centro del suo lavoro la diffusione degli studi relativi all’età medievale.

Dicono dei nostri corsi

Cosa c’è di meglio di legare le discipline umanistiche al mondo digitale? Niente! Soprattutto se a farlo sono dei professionisti giovani e capaci, molto gentili e che hanno saputo organizzare il tutto perfettamente in un momento così delicato. Quindi… Grazie!

Margherita

Vorrei ringraziarvi per il vostro importante contributo alla formazione personale e alla costruzione e al mantenimento di una comunità di ricerca eterogenea, soprattutto in questo periodo storico.

Anonimo

I vostri corsi sono sempre molto interessanti, tarati in modo che possano essere apprezzati tanto degli addetti ai lavori quanto dagli amanti di Storia. Continuerò sicuramente a prendervi parte, grazie!

Luca

}

Quando

24-25-26 Settembre
dalle 15.00 alle 17.00

Quanto

la quota di partecipazione è
30 euro**.

Dove

online su
Google Meet*

Chi

la partecipazione
è aperta a tutti.

* Il link per partecipare sarà comunicato (dopo il versamento della quota di partecipazione) il giorno precedente all’inizio del corso.
** La quota dovrà essere versata solo dopo la nostra conferma via mail che la prenotazione è andata a buon fine.
 

Prenota subito

inserisci qui nome e cognome, comunica la tua mail, e prenota adesso la tua partecipazione al corso*.

CAPTCHA immagine

Questo ci aiuta a prevenire lo spam, grazie.

*ATTENZIONE:
– Prenotazione valida entro le ore 23:59 del 15 Settembre 2021.
– Se non ricevi una mail di conferma entro 24 ore, contattaci a [email protected]
Il corso parte con un numero minimo di 30 iscritti.

 

 

 

 

Hai qualche domanda?

15 + 4 =

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.