In offerta!

VI CICLO DI STUDI MEDIEVALI, Atti del Convegno (digitale)

4,90  2,90 

Descrizione

Atti del Convegno tenutosi a Firenze l’8-9 Giugno 2020.
EBS Edizioni, Lesmo (MB) 2020
Isbn 978-88-9349-893-7
b/n, 504 pagine

INDICE:
Sessione di Archeologia | Paesaggi

17 Massimiliano David, Stefano De Togni, Francesca Romana Stasolla
Il paesaggio ostiense prima e dopo il Mille

23 Massimiliano David, Maria Stella Graziano, Stefano De Togni
Un impianto per la molitura di epoca tardoantica dal Progetto Ostia Marina

29 Massimiliano David, Enrico Pomo, Eleonora Rossetti
Questioni ravennati di archeologia funeraria e topografia cimiteriale

36 Alessandro Melega, Federica Vacatello
Il monastero di S. Giovanni Evangelista a Ravenna. Spunti archeologici

42 Giulia Previti, Eleonora Rossetti
Nuove ricerche per Ravenna post-classica. Le ceramiche del monastero di S. Giovanni Evangelista

49 Massimiliano David, Maria Stella Graziano
La cultura materiale tra V e VI secolo d.C. nel territorio di Civitavecchia. Nuovi dati dal Progetto Acheloo

54 Alessandro Abrignani
Il monachesimo siculo-greco nel territorio di Marsala: fonti e topografia

60 Annamaria Azzolini
Castelli trentini: il contributo della computer grafica 3D nello studio degli alzati. Alcuni esempi

68 Miriam Leonetti
I limites longobardo-bizantini nell’Italia meridionale:
deposizioni e corredi nelle “terre di mezzo” tra VI e IX sec. d.C.

73 Daniela Uva
Ob nimiam fertilitatem copiarum Epulia pronuntiant, quasi epulum.
Agricoltura e sfruttamento della terra in Puglia (X-XII secolo)

Panel Archeologia di una città medievale: Cencelle (VT)

79 Beatrice Brancazi
Ceramica e potere: rappresentazioni araldiche sulla Maiolica Arcaica alto laziale

86 Beatrice Brancazi, Flora Miele
Morfologie a confronto: analisi di una forma ceramica

93 Andrea Colagrande
Leopoli-Cencelle nuove ipotesi riguardanti la fortificazione della chiesa di S. Pietro

97 Ambra D’Alessandro
Le sepolture di Leopoli-Cencelle: una classificazione tipologica

103 Giulia Doronzo, Jessica Follega
Tecniche di rivestimento a Leopoli-Cencelle:
la stilatura come elemento di definizione di una facies costruttiva

110 Francesco Moschetto
Nuove acquisizioni sulla città di Leopoli-Cencelle: lo scavo del Settore XII

116 Giulia Previti
Il testo da pane a Cencelle: morfologie a confronto per una storia dell’alimentazione

122 Federica Vacatello
L’organizzazione per “quartieri e contrade” della città di Cencelle:
un’indagine tra fonti testuali e dati materiali

129 Giorgia Maria Annoscia, Massimiliano David, Alessandro Melega
Archeologia della balestra a Cencelle

Sessione di Architettura

135 Silvia Beltramo, Ilaria Papa
Tecniche costruttive dei sistemi voltati nella chiesa di Sant’Andrea di Vercelli

141 Silvia Beltramo, Gianmario Guidarelli
La città medievale. La città dei frati | Medieval city. City of the friars

148 Giovanni Carraretto
Recupero dell’incompleto e vuoti di memoria: restituzione del bene comune

Sessione di Storia

Panel Geografie monastiche della Calabria medievale: religione, economia e società

159 Antonio Macchione
Geografia monastica nella Calabria Normanna.
L’area dell’Istmo tra Nicastro e Squillace

164 Sarah Procopio
Il contributo delle comunità monastiche all’economia calabrese medievale

169 Giulia Lovison
Le armi del papa: lo strumento politico dei processi di canonizzazione
nella disputa fra Giovanni XXII e i francescani

174 Maria Cardillo
Alcune considerazioni in limine al trattato la Via de’ tri dì di fra Antonio da Pontremoli

179 Andrea Galletti
Tra Narni e Norcia: alla ricerca di forme di integrazione
tra romani e longobardi al tempo di Gregorio Magno

184 Lukasz Zak
Perché i vescovi gregoriani volevano rinunciare all’episcopato? Il caso di Anselmo da Lucca

190 Maria Carolina Escobar Vargas
Magic behind the throne, fiction and reality in twelfth-century fabulated histories

196 Gabriele Bonomelli
Falsum non committitur sine dolo: la volontà quale discrimine
tra falsi e finzioni letterarie nel Medioevo

201 Francesco Mastromatteo
La teocrazia imperiale incompiuta. Ambizioni ideologiche e ambiguità liturgiche in età sveva

206 Idoia Areizaga Llorente
Breaking the rules: a case of bigamy in the Kingdom of Navarre (15th century)

212 Rita Mei
Un nuovo sguardo sul Medioevo.
Riflessioni sul lungo boom economico (metà X-XIII sec.) in Chris Wickham

217 Giulia Calabrò
I mercanti della Superba in terra inglese: introduzione alla crisi del 1458

222 Eli McNeil
Silver Linings: Understanding the Histories
of the Universities of Medieval Tuscany and their Surviving Documentation

226 Francesca Marino
Viabilità nel Chivassese in epoca medievale: le attestazioni della via Francesia

231 Nicola Martellozzo
«Coloro che corrono a Verona il drappo verde»
il palio come strumento politico, tra Signorie e città venete

Sessione di Archeologia | Edifici

239 Durdica Bacciu, Marcello Cabriolu
San Simplicio in Olbia: l’indagine attraverso la lettura delle strutture murarie

246 Lucia Di Guida
Archeologia leggera in Aversa. Due casi studio: San Lorenzo ad septimum e Santa Maria a Piazza

252 Sabrina Grassi
Taranto bizantina: la fortificazione e l’ipogeo dei SS. Quaranta Martiri

259 Dino Lombardo, Cristina Pappalardo
Il palinsesto pittorico della chiesa di Santa Maria dell’Itria a Marsala

265 Elisabetta Ugaglia
Fasi insediative altomedievali ad Asti. Lo scavo di Palazzo Mazzola

Sessione di Archeologia | Materiali

271 Paola Novara
La cattedra di San Giovanni Evangelista di Ravenna. Il reimpiego medievale di un arredo tardo antico

276 Beatrice Luci
L’iscrizione medievale di S. Maria in Trivio a Roma: una proposta di comunicabilità

281 Jacopo Russo, Federica Domini
Consumi e commerci di una città medievale:
il caso di Tusculum (Monte Porzio Catone, Roma) alla luce dei contesti ceramici

Sessione di Archeologia | Oriente

Panel Le vie della Seta. Prodotti, Commerci e Migrazioni fra Occidente ed Oriente nel Medioevo

287 Michele Nucciotti, Elisa Pruno
L’Armenia Orientale, l’invasione Mongola e la via della Seta

293 Gabriele Castiglia
Avorio, seta e monoteismi: i legami tra il Corno d’Africa,
il Medio Oriente e la Penisola Indiana in età tardo antica

301 Vasco La Salvia, Marco Moderato
La costa del Malabar (India) fra Tarda Antichità e primo Medioevo
Sessione di Medievalismo

Panel Vivere il Medioevo. Sperimentazione, ricostruzioni storiche, copie e divulgazione
come strumenti di inclusione sociale e valorizzazione culturale locale

311 Alessio Francesco Palmieri-Marinoni
Vestire il Medioevo. Ricostruzioni Storiche e Repliche nelle rievocazioni storiche italiane:
il caso del Palio di Legnano

317 Paola Marabelli
Tessuti di ispirazione medievale.
Giuseppe Lisio (1870-1943) “Il tessitore di ogni colore” e la sua “Arte della Seta”

324 Eva Basile
Tessuti a tavolette nelle collezioni del Museo Stibbert

331 Elena Settimini
Rievocazioni storiche: il passato come risorsa per creare senso di appartenenza e tradizione

336 Alessandro Pontremoli
Danzare la Storia: tra ricerca e rievocazione

341 Gian Luca Bovenzi
Il ricamo dal medioevo al revival: modelli, tecniche e interpretazioni

347 Lucia Miazzo
Lo studio della tecnologia orafa medievale applicata nelle rievocazioni /ricostruzioni storiche

Panel Cimitile, materia di un rinnovato Medioevo

353 Saverio Carillo
Per un Medioevo identitario. Il Campanile nuovo Monumento dell’Occidente

359 Maria Carolina Campone
Da Platone a Paolino:
la reinterpretazione del Medioevo nell’architettura del XIX e del XX secolo

366 Domenico Russo, Pasquale Argenziano
Heritage-BIM come strumento di analisi critica. Il caso studio del complesso basilicale di Cimitile

374 Saverio Carillo, Martina Di Fuccia
Un Nuovo Medioevo di terracotta. Il Simbolo bernardiniano per la riggiola napoletana

379 Antonio Del Giudice, Pasquale Petillo
Un Nuovo Medioevo alle porte. Le valve bronzee del Novecento

Sessione di Letteratura e Filologia

387 Ilaria Ottria
Dall’umano al bestiale: la correlazione fra peccato e perdita dell’umanità
nelle Allegoriae super Ovidii Metamorphosin di Arnolfo d’Orléans

392 Zdzisław Koczarski
The early knowledge of Petrarch’s works in medieval Poland: the case of Jan Długosz

399 Gianluca De Simone
Rileggere i Carmina Burana: l’influsso liturgico

405 Luana Vizzini
Exponere ut iunioribus traderem. Un maestro innovativo: Goro d’Arezzo

409 Angela Zaccara
«Beholding» e «contemplacion» nel medio inglese di Giuliana di Norwich

414 Łukasz Halida
Studio semantico-lessicale delle espressioni della liturgia come servizio di Dio nel latino medievale polacco

420 Alessio Tanchella
La passione dell’invidia: un dibattito interdisciplinare

425 Luca Salvatelli
Ad confirmandum pueros. Su un Pontificale ad usum Romanum
della bottega di Matteo Crivelli proveniente dalla Rugby School Library

430 Felicia Tafuri
Il De coloribus et artibus Romanorum e il genere dei trattati tecnico-artistici altomedievali

Sessione di Didattica e Comunicazione

435 Fabio Pinna, Valentina Milia
Analisi della percezione del patrimonio culturale di età medievale a Luogosanto:
monitoraggio e questionari nell’ambito della ‘Scuola di Archeologia e Comunità’ (2017-2019)

442 Fabio Pinna, Francesco Pruneddu
L’archeologia medievale italiana su Instagram: osservazioni sulla situazione presente e prospettive

449 Antonio Giorri, Francesco Mameli, Sara Valdes
Dal percorso universitario al contatto con il territorio. Iniziative ‘dal basso’ di valorizzazione condivisa: la Chiesa altomedievale di Santa Maria Iscalas di Cossoine (SS) nel progetto Legàmi

455 Nicoletta Usai, Silvia Dall’Occo
Il Romanico in Sardegna: itinerari turistico-culturali, progetti di valorizzazione e prospettive di sviluppo

462 Marco Vito
L’inverno del Medioevo

467 Mariña Bermúdez Beloso
‘Little Fish in a Big Pond’:
Ideas on How Digital Humanities Can Contribute to the Survival of Medieval Studies

Sessione di Progettualità

472 Lucia Marsicano, Marco Montanari
Bologna 1115

477 Martina Ramella Gal, Silvia Summa
Italia Langobardorum.
Nuovi paradigmi per una gestione integrata ed efficace del sito seriale UNESCO

483 Eleonora Casarotti, Chiara Ribolla
Riscoprire il romanico: itinerari turistici tra Verbano e Ossola.
Genesi e costruzione di un progetto di ricerca

489 Claudia Sojer
An Elephant Travels Through Tyrol (1551/52)
and Leaves Behind a Trace of Fine Renaissance Humanist Manuscript Art

498 Javier Castiñeiras López, Mariña Bermúdez Beloso
The Galician Network of Interdisciplinary Medieval Studies

Ti potrebbe interessare…

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.