LEGGERE DANTE NEI LUOGHI DI DOLORE | Tavola Rotonda

da | Set 26, 2021 | 2021, convegni | 0 commenti

(đź”´ ATTENZIONE: evento riprogrammato a data da stabilire)

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri, si propone una Tavola Rotonda sul tema della lettura delle opere del Sommo Poeta nei luoghi di sofferenza.

Le opere dantesche nascono come risposta a situazioni di crisi: è il caso della Vita Nova, una riflessione (ma anche un poema di formazione) che si conclude con la paradossale comprensione da parte di Dante dell’inadeguatezza dei propri strumenti narrativi e filosofici, ed ancor più con la Divina Commedia, in cui Dante parte dallo smarrimento nella selva oscura per confrontarsi con le paure, gli errori e le ferite dell’essere umano. Non è quindi forse un caso che proprio la Divina Commedia sia stata letta e recitata in situazioni di difficoltà.

L’esempio più tristemente noto è quello di Se questo è un uomo (Primo Levi, 1947): nel campo di concentramento di Auschwitz la Commedia diventa il linguaggio comune dei deportati, l’unica parola che sembra poter in qualche modo lenire l’orrore di quello che stanno vivendo, e al contempo l’ultimo collegamento con la propria dignità umana, l’ultima possibilità di ritrovare sé stessi in quell’abisso di disperazione.

 

La tavola rotonda si propone quindi di investigare i motivi letterari, storici e psicologici per cui proprio il testo dantesco si sia prestato a una condivisione comune in situazioni di crisi in cui la stessa identitĂ  umana veniva messa in drammatica discussione.

 

Parteciperanno e si confronteranno su questa tematica:

Prof. Rino Caputo, dantista;

Dott. Tommaso Langiano, medico;

Nicola Bultrini, poeta e autore del libro “Con Dante in esilio. La poesia e l’arte nei luoghi di prigionia”;

Ilaria Ottria, dottoressa di ricerca in Letteratura, arte e storia dell’Europa medioevale e moderna presso la Scuola Normale Superiore di Pisa.

 

Moderano Anna Langiano e Chiara Baldestein.

 

  

L’evento avrĂ  luogo domenica 3 Ottobre alle ore 17.00 sulla piattaforma Google Meet. L’accesso è libero e gratuito al seguente link:

meet.google.com/ahn-humz-nvw

Per ulteriori informazioni o in caso di necessitĂ  scrivere a: [email protected]

(đź”´ ATTENZIONE: evento riprogrammato a data da stabilire)

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.