Conosci già i nostri corsi online?
Scoprili tutti.

blank
C

“METODOLOGIE PER LO STUDIO DELL’OREFICERIA MEDIEVALE” | Corso online a cura di Serena Franzon

5-6 Marzo 2022

ore 15,00-18,30 (con pausa di 30 minuti dopo i primi 90 minuti)

Durata complessiva: 6 ore

A chi si rivolge: il corso è pensato per storici dell’arte, studiosi di cultura materiale
e persone che vogliano approfondire la conoscenza dell’oreficeria medievale, sia liturgica che profana.

Prerequisiti: Il corso prevede una conoscenza minima di base della storia dell’arte medievale.

Costo: 30€

Al termine del corso viene rilasciato un attestato di frequenza.

 

  • Difficoltà 33% 33%

Le lezioni vengono sempre registrate integralmente.
Se perdi una lezione, o non puoi seguire in diretta, prenota senza pensieri: potrai recuperare il corso quando preferisci.

Come funziona: al termine del corso, a tutti coloro che lo hanno acquistato (che abbiano partecipato o meno), viene inviato uno o più link privati  per accedere alle registrazioni.

 

 

INTRODUZIONE

 

L’oreficeria rappresenta un ambito scarsamente indagato, se paragonato, per esempio, alla pittura e alla scultura. Nonostante ciò, l’analisi storico-artistica sui preziosi si basa su una metodologia rigorosa, che prevede un uso sistematico di fonti molto eterogenee.
In quanto opere d’arte applicata, le oreficerie conoscono una funzione pratica che può variare molto a seconda dell’oggetto, e che si lega intimamente agli aspetti stilistici, iconografici e iconologici. Inoltre, l’utilizzo di materiali preziosi ha portato a una grande dispersione delle opere, spesso distrutte per reimpiegare gemme e metalli nella realizzazione di nuovi oggetti.

Questi aspetti fanno dell’oreficeria un campo di indagine assolutamente peculiare e complesso. Il corso intende dunque fornire una panoramica delle fonti e degli strumenti analitici necessari per lo studio delle oreficerie medievali. Il Medioevo rappresenta infatti un periodo privilegiato per l’arte aurificiaria, alla quale, com’è tuttora poco noto, veniva riconosciuto il ruolo di arte guida.

 

  • LEZIONE 1 (5 Marzo, 3 ore)

– Medioevo e materiali preziosi. Un caso di studio unico. Perché si può definire l’oreficeria come arte guida?
– Come ovviare alla carenza di pezzi rimasti. Un’introduzione alle fonti scritte e quelle iconografiche
– Quali aspetti è necessario analizzare negli oggetti aurificiari? Materiali e tecniche, stile, significato e simbologie
– Alcuni cenni sulla definizione della destinazione d’uso di un oggetto

  • LEZIONE 2 (6 Marzo, 3 ore)

– Le fonti in dettaglio e il loro utilizzo incrociato. Inventari, trattati, testi scritti di altra natura, dipinti, sculture, miniature
– Come facilitare lo studio degli oggetti con l’impiego di tipologie fisse
– Esempi pratici sull’utilizzo combinato delle fonti e sullo studio tipologico
– Una riflessione: tutte le arti sono applicate?

 

 

blank

Serena Franzon

Esperta di gioielli medievali e rinascimentali, ha conseguito il titolo di dottore di ricerca all’Università di Padova, con un progetto sui monili devozionali veneti. Ha
condotto parte di tale progetto in Israele e viaggiato per perfezionare e presentare la sua ricerca in Europa, Stati Uniti e Canada. Ha insegnato storia dell’arte in diverse associazioni, e si occupa di organizzare e svolgere eventi culturali, visite guidate, convegni e corsi tematici. Svolge inoltre ricerche per soggetti privati e si occupa di redazione e revisione di testi.

Per Nume ha già tenuto il corso “Il lavoro dell’umanista: dalla teoria alla pratica”.

Dicono dei nostri corsi

Cosa c’è di meglio di legare le discipline umanistiche al mondo digitale? Niente! Soprattutto se a farlo sono dei professionisti giovani e capaci, molto gentili e che hanno saputo organizzare il tutto perfettamente in un momento così delicato. Quindi… Grazie!

Margherita

Vorrei ringraziarvi per il vostro importante contributo alla formazione personale e alla costruzione e al mantenimento di una comunità di ricerca eterogenea, soprattutto in questo periodo storico.

Anonimo

I vostri corsi sono sempre molto interessanti, tarati in modo che possano essere apprezzati tanto degli addetti ai lavori quanto dagli amanti di Storia. Continuerò sicuramente a prendervi parte, grazie!

Luca

}

Quando

5-6 Marzo
dalle 15.00 alle 18.30

Quanto

la quota di partecipazione è
30 euro**.

Dove

online su
Google Meet*

Chi

la partecipazione
è aperta a tutti.

* Il link per partecipare sarà comunicato (dopo il versamento della quota di partecipazione) il giorno precedente all’inizio del corso.
** La quota dovrà essere versata solo dopo la nostra conferma via mail che la prenotazione è andata a buon fine.
 

Prenota subito

inserisci qui nome e cognome, comunica la tua mail, e prenota adesso la tua partecipazione al corso*.

CAPTCHA immagine

Questo ci aiuta a prevenire lo spam, grazie.

*ATTENZIONE:
– Prenotazione valida entro le ore 23:59 del 28 Febbraio 2022.
– Il corso parte con un numero minimo di 30 persone. Al fine di garantire lo svolgimento in diretta del webinar, in nessun caso saranno accettate più di 150 prenotazioni.
– Se non ricevi una mail di conferma entro 24 ore, contattaci a [email protected]
Il corso parte con un numero minimo di 30 iscritti.

 

 

 

 

Hai qualche domanda?

9 + 5 =

Conosci già i nostri corsi online?
Scoprili tutti.

blank
Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.