1 – NUME (Nuovo Medioevo, Gruppo di Ricerca sul Medioevo Latino) organizza per il 2017 il III ciclo di studi medievali in Palazzo Biffi Tolomei.

2 – L’evento si prefigge di dare uno spazio ed una voce agli studiosi medievisti italiani (con particolare attenzione ai giovani ricercatori), fornendo nuova linfa agli studi di settore. Sebbene il tema sia libero, le sessioni daranno particolare attenzione ai contributi di arte, archeologia, architettura, urbanistica e storia.

3 – La tre giorni di conferenze (8-9-10 settembre) avrà luogo presso i locali dell’Associazione Culturale ALMA, via de’ Ginori 19 (Firenze), all’interno della residenza storica Biffi Tolomei.

4 – Le proposte di partecipazione dovranno avere formato di abstract e non superare le 300 parole. Dovranno essere inviate, corredate di un CV, entro e non oltre il 1 marzo 2017 all’indirizzo di posta elettronica: [email protected]ook.it

5 – Le proposte saranno valutate dalla commissione esaminatrice sulla base di qualità, interesse e originalità. Costituirà titolo preferenziale l’età dei candidati non superiore ai 35 anni. Il giudizio della commissione è insindacabile.

6 – Se non verranno raggiunti almeno n. 10 interventi, l’evento sarà annullato o posticipato.

7 – Valutati crediti e abstract, la commissione si impegna a comunicare entro il 15 marzo 2017 la convocazione per i relatori ritenuti idonei.

8 – Ai relatori sarà chiesto di preparare un intervento orale, corredato di eventuali immagini o video, che non superi i 30 minuti. Contestualmente, sarà chiesto di inviare un paper del loro intervento, della lunghezza non superiore alle 10 cartelle in formato A4, corredato di eventuali immagini, entro il 1 giugno 2017.

9 – I paper confluiranno negli Atti del Convegno. Ai relatori sarà chiesto di acquistare preventivamente almeno n. 3 copie degli Atti, a prezzo ridotto. Il costo del volume sarà stabilito in base alla quantità di interventi che vi confluiranno, e si aggirerà intorno ai 30 euro cadauno. I volumi saranno disponibili e consegnati i giorni stessi delle conferenze.

10 – Il calendario degli interventi sarà pubblicato entro il 1 luglio 2017.

11 – Le scadenze previste nel presente bando sono insindacabili e dovranno essere rispettate scrupolosamente, pena l’esclusione dal bando.

Reset della password
Per favore inserisci la tua email. Riceverai una nuova password via email.