III CICLO DI STUDI MEDIEVALI, CALENDARIO

 

III CICLO DI STUDI MEDIEVALI

8-10 Settembre

 

FIRENZE

Auditorium al Duomo, via Folco Portinari, 5

 

 

Si aprono l'8 Settembre p.v. i lavori del III ciclo di Studi Medievali curati dal Gruppo di Ricerca NUME,

in collaborazione con la Fondazione CR di Firenze e l'Associazione Culturale ALMA,

e col patrocinio del Comune di Firenze.

 

I panel previsti saranno cinque, dedicati ognuno ad un'area di studi specifica*:

 

Panel A: Storia dell'Arte

Panel B: Filosofia

Panel C: Archeologia

Panel D: Architettura

Panel E: Storia

 

*Per esigenze organizzative, le relazioni dei dott. Giulio Biondi e Luca Finco (Panel E) sono inserite in sessioni non corrispettive.

 

I lavori andranno avanti dalle ore 9:00 alle ore 18:15 dell'8 Settembre, dalle ore 9:00 alle ore 19:30 del 9 Settembre, dalle ore 10:00 alle ore 17:00 del giorno 10 Settembre, con tre pause pranzo (sempre dalle 13:00 alle 15:00), svariate pause caffè e momenti di discussione**.

 

I lavori sono moderati dal prof. Francesco Salvestrini

e dai dott. Raffaella Tione, Rita Zaccardelli e Roberto Del Monte.

 

**Si raccomanda ai relatori e agli interessati di scaricare sul proprio telefono la copia in pdf del programma, in fondo a questa pagina, in modo da avere con sé una panoramica dei lavori durante l'evento.

 

CALENDARIO

 

***ATTENZIONE: IL PROGRAMMA DEI LAVORI DELLA MATTINA DEL 9 SETTEMBRE E' STATO MODIFICATO. LA VERSIONE AGGIORNATA E' DISPONIBILE QUI SOTTO E SULL'EVENTO FACEBOOK:

IL FORMATO PDF SCARICABILE PRESENTA ANCORA IL PROGRAMMA NON AGGIORNATO***

 

8 SETTEMBRE

 

 

APERTURA: 9.00-9.30

 

Panel A: STORIA DELL'ARTE

 

9.30-10.00

Chiara Baldestein: Autografia d'artista nel Tardo Medioevo

 

10.00-10.30

Camilla Baldi: La scelta artistica di un capitano di ventura: il ciclo arturiano di Frugarolo

 

10.30-11.00

Marianna Cuomo: I plinti affrescati nella Campania altomedievale. La pittura decorativa tra VI e XI secolo

 

 

Pausa caffè: 11.00-11.15

 

 

11.15-11.45

Serena Franzon: Indossare la fede. Gioielli devozionali nel Quattrocento italiano

 

11.45-12.15

Martina Giulietti: Il singolare fenomeno della produzione scultorea alabastrina nordeuropea nel tardo Medioevo

 

12.15-12.45

Claudia Sanna: Caduta e redenzione: il ciclo scultoreo della chiesa di San Michele di Murato in Corsica (prima metà del XII sec.)

 

 

Pranzo: 13.00-15.00

 

 

 

Discussione: 15.00-15.15

 

 

15.15-15.45

Giulio Biondi: Legislazione suntuaria a Venezia, secoli XIII-XV. Proposta per una messa a fuoco e ridefinizione del concetto suntuario, tra storiografia e documenti

 

15.45-16.15

Luca Finco: Viabilità antica a servizio di architettura e scultura: il caso del Piemonte centrale trattato tramite statuti medievali

 

 

Pausa caffè: 16.15-16.30

 

Panel B: FILOSOFIA

 

16.30-17.00

Niccolò Bonetti: La teologia della creazione di Matteo d'Acquasparta

 

17.00-17.30

Raffaele Cioffi: Alcune rielaborazioni dei generi agiografico e cristologico nell’Inghilterra anglosassone: il caso del Vercelli Book

 

17.30-18.00

Davide Penna: Videre est esse. Quando la conoscenza diventa amore. Gnoseologia e ontologia in Guglielmo di Saint-Thierry

 

 

Discussione: 18.00-18.15

 

 

9 SETTEMBRE

 

Panel C: ARCHEOLOGIA

 

10.00-10.30

Andrea Biondi, Marco De Marco: I Longobardi a Fiesole: un osservatorio archeologico per la Toscana dei secoli VI-VIII

 

10.30-11.00

Federica Cosenza: Il sistema dei casali della campagna romana: problemi e metodologia d’indagine

 

11.00-11.30

Lester Lonardo: Castella et casalia. Insediamenti fortificati e rurali nella bassa valle del Calore: evidenze materiali e documentarie

 

Pausa caffè: 11.30-11.45

 

11.45-12.15

Assunta Campi: La ceramica da fuoco dall’insediamento di Montella (AV). Tipologie del vasellame in uso in una comunità del IX secolo

 

12.15-12.45

Alessia Frisetti: La valle del Volturno nel Medioevo: insediamenti e realtà materiale (VIII-XII secolo)

 

Discussione: 12.45-13.00

 

 

Pranzo: 13.00-15.00

 

 

15.00-15.30

Elisa Del Galdo, Silvia Lusuardi Siena: Le sepolture nella cattedrale paleocristiana e medievale di Luni (SP)

 

15.30-16.00

Elena Dellù, Federica Matteoni, Silvia Lusuardi Siena: Il sepolcreto nella chiesa dei SS. Filippo e Giacomo di Nocetum (MI): dinamiche deposizionali tra altomedioevo ed età moderna

 

16.00-16.30

Matteo Crocchianti: I riusi di tipo funerario delle strutture e degli spazi di Età romana tra la Tarda Antichità e l’Alto Medioevo

 

16.30-17.00

Lorenzo Curatella: Le necropoli basso medievali italiane

 

 

Pausa caffè: 17.00-17.15

 

 

17.15-17.45

Luigi Quattrocchi: Il fenomeno del mosaico funerario in Italia e isole maggiori nei secoli IV-VII

 

17.45-18.15

Sabina Giuliano: Il castello di Rocca Cilento (SA) nel circuito difensivo del territorio cilentano

 

18.15-18.45

Federica Matteoni: Edilizia storica nella Provincia di Bergamo: considerazioni preliminari sulle tecniche costruttive, le dinamiche insediative e sociali

 

18.45-19.15

Alessandro Mortera: Trasformazioni del paesaggio urbano nell’area del Foro Romano alle soglie del Medioevo: il caso della Basilica Aemilia

 

 

Discussione: 19.15-19.30

 

 

10 SETTEMBRE

 

Panel D: ARCHITETTURA

 

10.00-10.30

Emanuele Gallotta: Il rinnovamento edilizio della città di Ferentino nel XIII secolo: l’architettura civile

 

10.30-11.00

Mara Giordano: Tracce tardomedievali nella chiesa di San Simeone Profeta di Camigliano

 

11.00-11.30

Angelo Passuello: Le fabbriche romaniche con gallerie nel continente europeo: articolazioni spaziali e possibili funzioni dei cosiddetti “matronei” fra i secoli XI e XII

 

 

Pausa caffè: 11.30-11.45

 

 

11.45-12.15

Enrico Pizzoli: Una copia ideologica: il chiostro di S. Maria degli Angeli in Baida

 

12.15-12.45

Giulia Pollini: Restauro, ripristino e invenzione della policromia pittorica nell’architettura medievale. Alcuni esempi tra Napoli e Puglia nel XIX secolo

 

Pranzo: 13.00-15.00

 

 

Discussione: 15.00-15.15

 

Panel E: STORIA

 

15.15-15.45

Veronica De Duonni: Rivivere nelle preghiere: commemorazione e ritualità in un documento di Montevergine

 

15.45-16.15

Elisa Erioli: I costruttori bolognesi nella quotidianità tra Duecento e Quattrocento

 

16.15-16.45

Giulia Spallacci: Nuovi studi sul trattato tra Ancona e Zara del 1388

 

Discussione: 16.45-17.00

 

CHIUSURA

Download
III Ciclo di Studi Medievali - programma
Documento Adobe Acrobat 2.5 MB

Scrivi commento

Commenti: 0